Maestro del Giudizio di Loreto Aprutino, particolare del Giudizio Universale (ca. 1420). Affresco. Loreto Aprutino, chiesa di Santa Maria in Piano.


Ars nova e Ars subtilior in Antonio Zacara da Teramo

Antonio Zàcara da Teramo e il suo tempo

Clicca sull'immagine per ingrandire

Nell'ambito del Convegno Internazionale di studi Antonio Zacara da Teramo e il suo tempo

SOCIETA' DEI CONCERTI "PRIMO RICCITELLI"

 
sotto l'Egida di
Regione Abruzzo
Provincia di Teramo
Comune di Teramo
 
TERAMO, VENERDI' 6 DICEMBRE 2002 
Santuario Madonna delle Grazie - ore 21.00
 
Ensemble Micrologus
Patrizia Bovi superius, arpa gotica
Adolfo Broegg liuto, chitarrino
Gabriele Russo viola, ribeca, ciaramella
Goffredo Degli Esposti organo portativo, zufolo & tamburo, cornamusa, flauto
Mauro Borgioni tenor
Ulrich Pfeifer contratenor
Simone Sorini contratenor

Antonio Zàcara da Teramo
Gloria "Micinella" (Q 15)
Sumite karissimi (Mod A)
Credo "Scabioso" (Q 15)
Deduto sey (Fa)
Deus deorum Pluto (Manc)
Rosetta (Fa, n. 20)
Rosetta che non cambi mai colore (Manc / P 4917)
Rosetta (Fa, n. 39)
D'amor languire (ricostruzione di Michael Scott Cuthbert)

Nicolò Ricci da Nocella di Campli
De bon parole (Strasbourg)

Antonio Zàcara da Teramo
Je suy navvrés / Gnaff'a le guagnele (Manc)
Un fior gentile (Fa / Q 15)
Cacciando per gustar (Sq)
Ciaramella (Manc)

Fonti

Fa = Faenza, Biblioteca Comunale, ms. 117
Manc = Lucca, Archivio di Stato, ms. 184 (codice "Mancini")
Mod A = Modena, Biblioteca Estense, ms. α.M.5.24 (lat. 568)
P 4917 = Paris, Bibliothèque Nationale , ms. fonds nouv. Acq. Frç. 4917
Q 15 = Bologna, Biblioteca Universitaria, ms. Q 15
Sq = Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, ms. Pal. 87 (codice "Squarcialupi")
Strasbourg = Strasbourg, Bibliothèque Municipale, ms. perduto (trascr. Coussemaker)