Maestro del Giudizio di Loreto Aprutino, particolare del Giudizio Universale (ca. 1420). Affresco. Loreto Aprutino, chiesa di Santa Maria in Piano.


Lorena Savini

Lorena SaviniLORENA SAVINI è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio "L. D'Annunzio" di Pescara e ha frequentato un corso di perfezionamento in pianoforte presso l'Accademia Musicale Pescarese tenuto dal M° Paolo Bordoni. Ha conseguito la laurea in Lingue e Letterature Straniere con una tesi dal titolo Interpretazioni critiche su García Lorca in Italia. Dall'a.a. 1998/'99 collabora presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Pescara in qualità di cultrice delle materie in Storia della critica e della storiografia letteraria, Lingua e Letteratura Italiana (prof. Giuseppe De Matteis) e Storia della lingua italiana (prof.ssa Lucia Bertolini). Frequenta il III anno del dottorato di ricerca in Filologia e Linguistica presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere di Pescara la cui tesi verterà sulle problematiche relative alla traduzione ritmica di Angelo Zanardini dell'opera Le roi de Lahore (libretto di Louis Gallet, musica di Jules Massenet).

 

BIBLIOGRAFIA

  • Recensione a La tragedia dell'infanzia di Alberto Savinio pubblicato, «Il Monitore» 2-3 (2002).
  • Cronaca del Convegno Petrarca in musica, Arezzo 18-20 marzo 2004, «Itinerari» 3 (2003), pp. 119-137.
  • Recensione a Johannes Tinctoris, Diffinitoriun musice a cura di Cecilia Panti, «Itinerari», 2 (2006), pp. 153-156.
  • Dalla musica a programma a Les Années de pèlerinage di Franz Liszt, relazione al convegno "Il viaggio e le arti", Pescara 9-10 novembre 2006 (atti in corso di pubblicazione).
  • Recensione a Stefano La Via, Poesia per musica e musica per poesia, Carocci, Roma 2006, «Italianistica», 2 (2008), pp. 222-226.
  • Attualmente sta lavorando alla stesura di un articolo che intende riflettere su alcune questioni relative alle edizioni di musica vocale.

« Torna indietro